Cosa sono, come agiscono e come si usano gli shampoo anticaduta

Basta recarsi in un negozio di prodotti per la persona oppure in un semplice supermercato per notare che in commercio esistono numerosi shampoo anticaduta. Ecco a cosa servono e come agiscono…

Generalmente gli shampoo anticaduta sono prodotti specifici che vengono utilizzati per prevenire la caduta dei capelli e per rallentare il diradamento della capigliatura e solitamente vengono utilizzati insieme ad altre soluzioni specifiche, maschere e balsami.

Questi prodotti vengono utilizzati soprattutto in determinati periodi dell’anno e contribuiscono a mantenere sani i capelli, proteggendoli ed idratandoli.


A rendere lo shampoo anticaduta efficace per frenare e prevenire la caduta dei capelli sono i principi attivi che vengono utilizzati per realizzare questo prodotto.

Normalmente infatti, lo shampoo anticaduta oltre ad essere un prodotto delicato e basato soprattutto sull’utilizzo di prodotti naturali contiene anche determinate sostanze specifiche, che sono in grado di agire e risolvere il problema della caduta.

Per sapere di più sugli shampoo naturali anticaduta visitate il secondo link: https://www.shytobuy.it/shampoo-anticaduta.html

I principi attivi più comuni che si possono trovare negli shampoo anticaduta sono: estratti naturali di origine vegetale (palma nana, l’ortica, prugno africano, tè verde, etc.), complessi molecolari rubefacenti ed energizzanti, vitamine (pro-vitamina B5, biotina, B6, PP, etc.), minerali, aminoacidi ed oligoelementi.

Questi principi attivi contribuiscono alla stimolazione ed alla riattivazione della microcircolazione superficiale del cuoio capelluto, ad attivare i geni che sono coinvolti nel meccanismo di riparazione del tessuto corneo, ad inibire l’enzima 5 alfa reduttasi, etc.

Inoltre, nella formulazione spesso sono presenti anche vari agenti voluminizzanti e condizionanti che hanno la funzione di rendere i capelli più voluminosi e pettinabili.

Anche il lavaggio dei capelli è importante, infatti, quando si utilizza uno shampoo anticaduta, soprattutto se si sta cercando di arrestare il diradamento della capigliatura è necessario eseguire i lavaggi in maniera delicata, massaggiando la cute per bene, ma senza sfregare violentemente la cute.

Non solo, è fondamentale anche non esagerare con i lavaggi, evitando così di rendere i capelli fragili, mentre dopo aver effettuato lo shampoo è importante sciacquare bene i capelli.

Ovviamente, se si tratta di una caduta molto grave, solo lo shampoo anticaduta può non essere sufficiente per arrestare il fenomeno, per questo motivo, se si osserva una persistenza del problema anche dopo aver utilizzato questo tipo di prodotto è necessario consultare uno specialista che analizzerà il problema per scoprire cosa ha innescato la caduta.

Nei casi più gravi, il medico, oltre ai prodotti topici come gli shampoo anticaduta prescrive anche delle medicine specifiche che spesso sono delle lozioni, creme e prodotti simili.

In conclusione, possiamo affermare che lo shampoo anticaduta è un prodotto topico, utile per prevenire ed arginare la caduta dei capelli e per ottenere ottimi risultati, spesso viene utilizzato insieme ad alcune lozioni, balsami o maschere.